Zitti tutti…MEGLIO Agnesi

Non scrivo un post da tantissimi giorni, ma mille idee su diversi articoli. Ma ho deciso di scrivere un solo pensiero e veloce.

La Barilla è ridicola e omofoba, o lo è Guido Barilla:

“Non metterei in una nostra pubblicità una famiglia gay perché noi siamo per la famiglia tradizionale. Se i gay non sono d’accordo, possono sempre mangiare la pasta di un’altra marca. Tutti sono liberi di fare ciò che vogliono purché non infastidiscano gli altri”.

Guido Barilla a La zanzara, Radio24, 25 settembre 2013

https://twitter.com/Quinkit/status/383163836703850497/photo/1

Famiglia tradizionale? Ma quella del mulino bianco, finta e felice?

Vorrei ricordare che tutti sono liberi ma qui si tratta di diritti lesi non di libertà di opinione. 

E ora inizia il mio personale boicottaggio delle Barilla…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Zitti tutti…MEGLIO Agnesi

  1. stefaniacroce ha detto:

    Ho un amico che tempo fa mi ha detto: ” noi omosessuali abbiamo sempre votato per i vostri referendum, sarebbe ora che anche voi votaste per i nostri diritti”. Ecco. Questo è il punto: la questione Barilla ha scatenato molti commenti che sarebbero da concretizzare ,una volta per tutte. Io ho due figli, e diventando grandi dovessero esprimere la consapevolezza di essere omosessuali, io da madre, vorrei che potessero vivere serenamente, tutelati e regolamentati. Come qualunque altro essere umano in un Paese civile.

    • Missblackfish ha detto:

      Conosco la comunità gay da vicino. Quasi la metà dei miei amici è gay. E sono anni che sono vicino a loro e sensibile alla questione dei diritti. Ed è bello sentire una donna e mamma dire ciò che hai detto tu. Nei paesi civili questo gia accade.Forse noi donne siamo più open mind. Per il bene dei nostri figli.

  2. koalita33 ha detto:

    Ciao 😀 ti ho nominata per il Liebster award 🙂 per info guarda sul mio Blog

  3. makeupraimbow ha detto:

    Che vergogna…..personalmente mi stanno un po’ sulle scatole già per questa ipocrita visione della famiglia che vogliono dare in pubblicità…ma per favore..ma vanno mai a casa della gente normale?

  4. RiggioMarika ha detto:

    chiedo scusa per gli errori, ma mi sono lasciata prendere un pò dal nervoso

  5. RiggioMarika ha detto:

    H però detto una cosa giusta, “… tutti sono liberi di fare ciò che vogliono purché non infastidiscano gli altri” e infine è lui a decidere delle sue pubblicità e se non ci vuole mettere due gay o lesbiche che si svegliano al mattino, affari suoi!
    Io non sono omofoba ma per carità sta diversità ce la togliamo dal cervello a prescindere, il doverlo dire, il dover lottare per una guerra che non esiste, è come gli ebrei qui la storia, sono persone normali ma no, loro soffrono perché ebrei discriminati, i gay fanno uguale, “siamo persone normali” e poi soffrono perchè non mi puoi dire frocio e offensivo, ma per carità se mi dici a me testa di ***** piango faccio manifestazioni, vado dallo psicologo o ti mando a quel paese e vado via?? Non sono cuccioli indifesi se diversi sono essere umani con tendenze sessuali alternative a quelle di un eterosessuale
    Non mangiare Barilla per i gay e assurdo, non mangiare Barilla invece perché usa grano con tassi di micotossine altissimo, ed il grano usato non è neanche italiano

    • Missblackfish ha detto:

      Non si tratta di opinioni personali, o di scelta di mettere una famiglia non eterosessuale nelle pubblicità della loro azienda. Perchè nessuno gli ha chiesto questo. Ma si tratta di discriminazione bella e buona. Senza se e senza ma. Gli omosessuali sono trattati diversamente e vengono discriminati per le loro scelte, e lo credo bene che si offendano se dai loro del frocio, finocchio, culattone ricchione, sono insulti razzisti. Personalmente ho dato della “testa di cazzo”, “della stronza” a persone omosessuali e non ci sono rimasti male, ma se urlo loro insulti sulla loro “diversità”, beh è una questione diversa.
      E sul fatto che siano cuccioli indifesi, beh non sono cuccioli ma sono indifesi di fronte l’odio che i normali riservano loro.

  6. Preferirei di gran lunga vedere una famiglia gay piuttosto che Banderas lobotomizzato che “se la intende” con la gallina Rosita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...