MESSAGGIO AL COLLE (Antonio Padellaro).

Triskel182

Piazza del Popolo, a Roma, gremita come non si vedeva da tempo. L’adesione di centinaia di movimenti, la rete dei beni comuni, del volontariato, dell’accoglienza, la politica che si occupa delle persone. E poi le 440 mila firme raccolte dal Fatto e che verranno consegnate ai presidenti di Camera e Senato perché rammentino che la sovranità appartiene al popolo e non invece a un sinedrio di nominati. Dall’altra parte, un comitato di saggi imposto dal Quirinale con l’inchino del governo Letta. Rinchiusi da mesi nelle segrete stanze, tagliano a pezzi la Costituzione come se fosse una nave in disarmo. Ne modificano l’impianto, ne stravolgono lo spirito, ma il risultato finale lo scopriremo solo all’ultimo momento, quando probabilmente sarà troppo tardi per rimediare.

View original post 230 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...