Candy Chang, e il progetto “Before I Die….”

Stamane leggevo su repubblica.it e ho trovato questo articolo su un progetto fantastico, semplice e diretto…Il Progetto Before I Die è stato sviluppato da Candy Chang, dopo un periodo buio delle sua vita per la perdita di una persona cara. 

Candy un giorno, insieme da alcuni amici dipinse le pareti di un vecchio casolare
abbandonato New Orleans, diventò una lavagna, dopo prese dei gessetti colorati e scrisse

“Before I die I want to _______.”  

http://beforeidie.cc/site/about/

Non sapeva cosa avrebbe portato la cosa, non sapeva se qualcuno avrebbe scritto ma la mattina dopo la lavagna ERA PIENA di scritte.

Il progetto che partì da New Orleans ora ha fatto il giro del mondo, in Italia nel quartiere Trastevere, è stata utilizzata una saracinesca.

Candy e i suoi amici visto la portata mondiale del progetto, hanno dato le istruzioni affinché il progetto prosegua in modo “regolare”. Se qualcuno vuole creare un nuovo luogo deve seguire le istruzioni qui:http://beforeidie.cc/site/build-your-own-before-i-die-wall/

Per ora esistono 375 lavagne sparse per il mondo!

Io ho pensato a cosa scriverei se ci fosse qui…Voi?

https://twitter.com/BeforeIdiewall
http://candychang.com/
https://www.facebook.com/BeforeIDieWall
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Candy Chang, e il progetto “Before I Die….”

  1. diamanta ha detto:

    oddio che domanda difficile in questo periodo della mia vita…. dove son sempre abbastanza cobnfusa e traballante 🙂

  2. Claire ha detto:

    Ho pagine (virtuali) private in cui ho scritto una lista molto lunga sotto la foto di quella lavagna … 😉 Piano piano cerco di sfoltire … ma chissà com’è che ne aggiungo sempre di nuove 😛

  3. sweetmilla123 ha detto:

    Credo che pensarci possa renderci delle persone migliori e aiutarci a focalizzare quali sono le cose che contano veramente. Bell’iniziativa!

  4. francimakeup ha detto:

    Mi piace moltissio questo progetto e penso che iniziare a mettere per iscritto i propri propositi è un buon inizio

  5. laquasimutter ha detto:

    Ma che bel progetto! Ho visto che c’è anche a Berlino, andrò a scriverci sopra!

    La mia lista del “before I die” è decisamente lunga. Magari un giorno la metto per iscritto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...