Per la serie Brutti ma Buoni: Chayote aka Zucchina spinosa

Per la serie  Brutti ma Buoni (dopo i muffin del post precedente), vi presento:

chay-tile

Non è un mostro, è solo un vegetale un po’ più brutto degli altri, anzi diversamente bello, con un fascino del tutto pungente. Vedi Claire che amico carino?
Conosciuto come: patata spinosa, zucchina spinosa, e melanzana spinosa e forse qualcuno
di poca fantasia l’avrà pure chiamato amata suocera, ma il suo nome è Chayote.

Anzi su Instagram mi confermano Whyte Chayote, come mi scrive un igers messicana,
e visto che lì è molto conosciuto, io le credo.

Il nome botanico è Sechium edule, della famiglia delle Cucurbitaceae, insomma parente stretta di zucchina, zucca ecc ecc è tipica del Sud America ma in tutto il mondo viene chiamata il tantissimi modi diversi, cho-cho, christophine, pear squash, vegetable pear.
Per questo motivo il nostro amico vegetale soffre di crisi di identità da illo tempore, e le
sue spine sono dovute a questo, si difende dai nomi un po’ a cavolo (cavolo spinoso).

Ci siamo incontrati per la prima volta ieri, perché un gentile vicino di casa mi ha omaggiato con questi simpatici amici, dalla faccia buffa.
Sembrano dei mostriciattoli e mi han ricordato Pietra Parlante di Fantaghirò, non  è uguale?
(paretesi trash).

Il mio vicino mi ha consigliato di cucinarmi come delle patate, stufate con un po’ di olio e qualche pomodoro e aromi. Ma io ho preferito cucinarli diversamente. Prima ho tolto la parte con le spine, usando dei guanti, poi tagliati a fette non troppo sottili e poi ho proceduto con una classica impanatura con uova e pangrattato.

chayote-horz

Non ho avuto modo però di fare foto al piatto ultimato, mi perdonerete spero.
Il sapore è leggermente dolciastro perciò consiglio di aggiungere del sale alla normale dose che si utilizza abitualmente.

Il nostro amico è davvero gustoso…un po’ mi è dispiaciuto cucinarlo, la sua faccia buffa tiene compagnia in cucina.

Alla prossima ricetta Brutta ma Buona

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Per la serie Brutti ma Buoni: Chayote aka Zucchina spinosa

  1. vetrocolato ha detto:

    Però mi piace sperimentare nuovi sapori. Sono una cuoca mediocre ma appassionata.

  2. vetrocolato ha detto:

    Interessante. Peccato che non si trovino così facilmente.

  3. Daisy ha detto:

    Non sapevo dell’esistenza di questi “pallini gommosi”, mai sentiti e mai visti!! onestamente sono un pò bruttini 😀 anche se ammetto che sono divertenti…sembrano finti!! e poi somigliano davvero alla pietra di Fantaghirò 😀 ahahaha!!! adesso sono curiosa di assaggiarli… mi hai fatto venire tanta curiosità. Speriamo che al mercato della mia città li trovo!! non li ho mai visti ma forse non ci ho mai fatto caso…mah!! devo vedere meglio ^_^ mio papà proprio ieri ha comprato una patata dolce (si lo so non centra niente :-D) era per dire che ha trovato al mercato una cosa particolare. Spero di trovare anche questa pietra gommosa ^_^ ihihihi!!! baciniiiii e felice fine settimanaaa!! :-*****
    P.S. non ricordo: ti ho già invitata alla mia socializzazione nel mio blog?? tengo a sentirti anche fuori di qui!!! kisssss

    • Missblackfish ha detto:

      allora non sono l’unica che riconosce pietra in questi cosini…grazie davvero…ahahah mi sento meno scema. Mai visti prima d’ora, sono buone, ma non sono molli. Sono durissimi ecco perchè li chiamano anche patate con le spine. Il mio vicino di casa le ha coltivate nel suo orto e credo che non siano particolarmente delicate, anzi ora che ci penso ha forse detto che è una pianta nata da sola..magari qualche seme portato dal vento e da un orto vicino.

  4. francimakeup ha detto:

    Non li avevo mai visti ma ora li vorrei proprio provare

  5. Claire ha detto:

    Ommioddio, presto! Chiama i MIB son sbarcati gli alieni … ma che cappero sono ‘sti cosi! Ma daiiiiiii :O Pazzeschi!

  6. diamanta ha detto:

    e anche oggi sono a posto,ho imparato una cosa nuova 🙂

  7. Conosco la zucchina spinosa 🙂 mio papà ha un orticello e l’aveva piantata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...