Detersivi, non solo make up

Me ne strafrego dei luoghi comuni, dei cliché sulla donna a casa a pulire, o del maschio che “ha da puzzàh”. Conosco ragazze che non hanno il dono dell’ordine e del pulito, ragazzi che fanno bene le pulizie, che ti sanno consigliare su come smacchiare una camicia, donne che ti cambiano una ruota sollevando la macchina senza cric. Donne maniache o maschi ignoranti (che ignorano). Conosco maschi etero e maschi gay, femmine etero e femmine gay. Allontanando tutto questo. IO nei negozi come le mega drogherie, reparti di prodotti per la casa, ci sguazzerei.

Sono una di quelle persona che vorrebbero ardentemente una palette di ombretti, e un’avvitatore a batteria, spendere soldi per abbigliamento e una graffettatrice nel comodino, e la colla a caldo? e la cassetta degli attrezzi?
Ecco per spiegare che tutto è il contrario di tutto.

Questo il mio scrigno prodotti per la casa e il bucato, ultimamente acquistati

DSCN1189-vert

 – Panni Umidi  multiuso, per pulire in caso di emergenza per velocità meglio averne una confezione.
– Panni Mobili per spolverare e nutrire il legno, la polvere si attacca e lasciano un gradevole profumo.

 – Acchiappa polvere. Bisogna fare una premessa, in casa c’è “era prima di Amelie” e “era dopo Amelie”. Il cane di mia sorella, ma pure mio. Insomma il mio cane dai non stiamo a spaccare il pelo del cane il due.
Prima di lei l’acchiappa polvere mi sembrava uno spreco, di denaro. Un semplice panno di stoffa con un antisttico e via. Dopo che abbiamo adottato lei i panni antistatici li metto pure in borsetta. Amelie perde peli ma non è una ha vizi, ma nel periodo della muta…addio…non ricordo più com’era la vita senza peli sui vestiti neri, non ricordo più com’era la vita senza “no non sederti lì, si siede il cane” (tra l’altro il cane si siede un po’ dove vuole).

Ultimi acquisti per il bucato sono :
Ammorbidente  Vernel Aromatherapy. Il signor Vernel sa il fatto suo, e il profumo di questo ammorbidente mi sta drogando. Credo di non rispettare il quantitativo consigliato e lo sooo, inquino, è vero. Ma avevo bisogno del bucato che profumasse, mi capiteeeeee? 

 – Detersivo SuperConcentrato Extra Profumo Mon Amour. Io ti voglio proprio bene, lava e profuma il ducato. davvero. Giuro lo fa.

 – Spuma di Sciampagna Deodress, dovrebbe essere effettivamente efficacie contro tracce di sudore e odori di cucina per esempio. Devo testare la sua efficacia meglio. Magari d’estate.

Non mi dilungo oltre sulle mie mani dei prodotti, potrei non fermarmi. Potrei raccontarvi di come stendo il bucato secondo una precisa teoria di decisione di filo e ci colore di molletta, ma perchè svelare le mie manie?

Tutti i prodotti sono stati pagati da me. Nessuna delle aziende citate mi paga o mi invia prodotti.
Magari, direi io.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

28 risposte a Detersivi, non solo make up

  1. diamanta ha detto:

    ahahha giuro un post sui prodotti di pulizia non mi sarebbe mai venuto in mente 🙂

  2. makeupraimbow ha detto:

    sono decisamente più Coco Chanel di MArtha Stewart, ma anche io non resisto e compro prodotti per la casa anche se poi abbiamo qualcuno che ci aiuta, però per esempio non resisto, faccio la polvere con il prodotto alla cera d’api perchè mi riporta a quando ero bambina e mia mamma mi faceva aiutare a sistemare casa… E di questa cosa ancora la ringrazio.
    Non resisto se vado da Tigotà compro sempre qualche deodorante, il Lysoform al pino che adoro quando ripasso i pavimenti a metà settimana ( sai con 3 gatti…) mi piace da morire pulire il gas con il lysoform spray… e ho comprato dei guanti strani che sono super chic…e poi tra un pennello e uno scopettone… scartavetro termosifoni per ridipingerli, so dipingere una casa intera e mi piace fare i lavoretti manuali…Non saremmo super girls se non sapessimo mettere le mani un pò ovunque!

  3. Caygri ha detto:

    Il vernel quella profumazione è fantastica…ma stai alla larga a quella dell’olio di patchuli sembra big bubble! Bleah…con felce azzurra non mi sono mai trovata un granchè bene, ho sempre provato gli ammorbidenti.

  4. Claire ha detto:

    Ti prego … le mollette per colore spiegamele!:-D

    • Missblackfish ha detto:

      Non lo faccio sempre…ahahaja ma se stendo una maglia magari le mollette sn uguali….oppure tieniti forte…mollette azzurre x lenzuola azzurre

      • Claire ha detto:

        … hhihihihi …folle, però mi piace, stilosa anche quando stendi il bucato 😀

        • Missblackfish ha detto:

          un ottimo antistress e sbatter il bucato stropicciato un certo numero di volte.cosi non stiro e immagino qualche faccia da schiaffi al posto del paio di jeans. poi per assestare la cura antistress, applico le mollette coordinate affinche la mia mente pensi che tutto sia in equilibrio. Ovviamente è possibile che sia in ritardo che sia di fretta e le mollette vengano scelta ad minchiam e il bucato sia stessa ala stessa maniera. Profilo psicologico redatto…ahahaha

  5. vetrocolato ha detto:

    Mhh, non che quella meravigliosa cesta di prodotti la porteresti a casa mia? No, dico, pure tu, ti porteresti a casa mia eh? Necessito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...