Luce Pulsata: Remington I-Light (luce pulsata) #review

Se dovessi usare il blog e le sue visualizzazioni come indice statistico, potrei tranquillamente affermare che le sopracciglia e i peli sono un problemi che affligge l’umanità della blosfera. L’olio di ricino per sopracciglia è l’indiscusso post più visualizzato su questi schermi. Potrebbe essere quindi un problema di peli

La società odierna è Glabra. O almeno vorrebbe.

Certo, potrei anche citare come test contraria alla mia tesi della società Glabra, la mia amata Concita Wurst, la drag dotata di una barba degna di nota che ha vinto l’Eurovision Song Contest 2014. Ma soprassediamo…

PELI: questo conglomerato di cheratina e proteine, negli animali hanno funzione termo regolativa o del mantenimento della temperatura corporea. Ma noi siamo andati avanti, ci siamo evoluti e usiamo i riscaldamenti e gli abiti. Perciò cara evoluzione potresti anche riprenderti sti dannati peli, o almeno potresti anche fare in modo che estirpali non fosse cosi doloroso e dispendioso. Io sono a favore delle gambe geneticamente modificate senza peli. La ricerca doverebbe fare questo. Seriamente…non trovate nel DNA, qualche allele o qualsiasi cosa che dica che i peli devono crescere solo in testa, nelle sopracciglia, nella zona pubica con la dovuta accortezza di essere rada come peluria????

La comunità Bear non approva questo post.

copertina

L’avvento della luce pulsata in versione casalinga, è a portata di tutti e tutte. Così lo scorso anno, decisi di investire nel suo acquisto del I-Light 4000 della Remington.
Lo aveva già comprato in precedenza un’amica, che ne parlava molto bene, spinta da una vibrante voglia di estirpare se non per sempre, quantomeno per periodi più lunghi di un mese, l’ingombrante fardello della peluria superflua. Le recensioni sull’aggeggio erano tutte ottime, descrivendo la cosa come effettivamente risolutiva.

Punto importante da sottolineare: NON è vero che è indolore!! Ma funziona!

corpo 1

Specifiche del Remington I-light IPL 4000:

  • Prezzo: 150€ da Unieuro ma se si fa una ricerca, si trova anche a meno visto che ormai è in commercio il modello superiore.
  • Lampadine sostitutive: su Amazon 20,79 €  spese spedizione gratuite. (1000 Flash). Quanto dura una lampadina non saprei dirvi. Ma ho le gambe corte.
  • Descrizione: la luce pulsata è formata da una base che sarebbe il corpo dell’oggetto, un filo alla cui estremità c’è il manipolo. Il manipolo è il vero strumento di tortura da cui sparate la parte. Il manipolo ha un pulsante da cui azionare il flash.

dettagliLo specchietto del Flash è effettivamente piccolino, non come quelli delle macchine professionali.
Inoltre è possibile selezionare attraverso l’apposito tasto la potenza del flash, da 1 a 5. 
Io utilizzo quasi sempre la potenza massima, tranne in zone delicate dove a volte è più doloroso è preferisco ridurre a 3.
Funzione multi flash per zone più estese e flash singolo.

Tra uno sparo ed un altro si deve attendere circa 5 secondi. La macchina ogni tanto entra in standby per raffreddare e dopo un minuto poter sparare di nuovo.
La differenza tra il modello IPL 4000 e IPL 6000 è proprio la durata di attesa tra un flash l’altro (5 sec, 3 sec circa).

  • Tipologia di pelle: pelle chiara  e pelo scuro sarebbe l’ideale
  • Dolore: come ho detto fa male. Ovviamente è una cosa soggettiva la soglia del dolore, ma non credo si possa definire indolore.

La descrizione più accurata è quella di mia sorella: “come quella di una lampadina incandescente sulla pelle”. Dura un secondo. Perciò è sopportabile, ovviamente. Ma nelle ascelle ad esempio fa male.

Puntualizzazione personale

1: La luce pulsata va usata con costanza. Si raccomanda l’utilizzo ogni due settimane o comunque alla ricrescita del pelo. Io dico appena il pelo ricresce.

2: Non esporsi alla luce diretta del sole. Usate la protezione solare elevata in caso di esposizione, ma meglio stare con le gambe coperte ecco.

3: La luce pulsata è dolorosa. Non é vero che è indolore. Balle.

4: Se applicata con costanza nel tempo è davvero risolutiva.

testo

Faccio questa considerazione perché ho utilizzato la luce pulsata in versione casalinga non al pieno della sua potenzialità. Ovviamente essendo uno strumento da utilizzare a casa e non è “grande e potente” come quello dei centri estetici.

Dopo le prime due o tre sedute complete, ho visto un effettivo cambiamento.
Ma dal 4°e 5° già di riduce nettamente il numero di peli, che crescono più fini e deboli.
Ho fatto l’errore, anche a causa della stagione estiva avanzata, di non dare il colpo di grazia .

Ecco perché vi dico costanza…perché bisogna iniziare per tempo, in modo da fare i ritocchi, anche dopo un po’ di volte che si è già “sparato”. Bisogna ricordare che ovviamente ci sono tipologie di pelle in cui il pelo è difficile da debellare, e altre che invece sono più facili da sconfiggere.

Bisogna quindi capire che tipologia di pelle e di peluria si ha, per decidere se è necessario rivolgersi ad un centro estetico specializzato con professioniste adatte e formate.
Se si ritiene di avere una pelle adatta ad una epilazione casalinga, si deve essere costanti.
Parlando con un amica che ha utilizzato un altro modello (Home medics) mi ha spiegato che lei lo utilizzava quasi una volta alla settimana, facendo un lavoro certosino, e eventualmente sparando due volte la stessa parte. La sua tecnica era quella di potenziare il flash applicandolo due volte a distanza più ravvicinata (7 gg anziché 10-14).
Ora quasi stupita dice di non avere quasi più peli.
Ho deciso io stessa di attuare anche con me la tecnica di una settimana o comunque quando il pelo ricresce. E finché non vedo che la situazione è stabile, cercherò continuare a operare in tal senso.

Naturalmente vi consiglio di leggere attentamente le istruzioni che ci sono all’interno della scatola, le mie sono considerazioni personali e fatte sulla mia di pelle.

Spero di aver chiarito qualche dubbio a qualche lettore.
Le foto presenti nel post sono fatte da me (si vede) e le opinioni sono sincere e personali. L’oggetto è stato pagato con i miei soldi e la Remington no mi conosce. Ma i miei peli ringraziano. O forse no.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Luce Pulsata: Remington I-Light (luce pulsata) #review

  1. Bridget Jones ha detto:

    Io non ho la pelle adatta a cotal trattamento, dal momento che ho pochi peli chiari (che d’estate diventano biondi e fanno l’effetto delle modelle che quando sfilano in controluce si vede un’aura dorata di peliXD) su pelle altrettanto chiaraXD Però non nego che uscire dal tunnel del rasoio (si, l’abominevole rasoio perchè non sopporto la ceretta) sotto le ascelle non mi dispiacerebbe affatto O_O Onore a te che stoicamente sopporti ed a morte i malefici peli!:D

    • Missblackfish ha detto:

      Bri fidati, meglio i peletti biondi, ahahah!!! Comunque è vero sul tuo fototipo di pelle non è fattibile un aggeggio del genere, la mia amica ci ha provato ma nulla e lei andava in un centro estetico. Nella bruttezza pilifera i miei si possono almeno debbellare

  2. alecandy ha detto:

    Ciao, ti ho nominata per il Lovely Blog Award! Un bacio
    Alessandra

  3. Fefy ha detto:

    Ho lo stesso apparecchio e non ho mai avuto il coraggio di usarlo perchè “centrare” la zona con quella finestrella è già impossibile di suo, figurati per farlo nelle zone posteriori del corpo! Tu come stai facendo, contorsionismo o ti stai facendo aiutare? E come fai a ricordarti se in una zona ci sei già passata?
    In secondo luogo uso solo l’epilatore e quindi non ho ben capito quando potrei iniziare il trattamento, visto che il manuale dice di toglierli a mano con il rasoio!

    • Missblackfish ha detto:

      effettivamente per le parti più irraggiungibili ho gettato la spugna, per una questione di sopportazione al dolore pure, ma effettivamente si può essere un anima pia che ci sa una mano. e per le zone da sparare utilizzo la matita bianca di essence e divido le zone da sparare cosi so cosa ho fatto o meno. Lo fanno anche le estetiste, e poi a seconda nella zona sparo una seconda volta. e Si si devono rasare perche il pelo suppongo debba essere visibile al raggio di luce, se lo si estirpa con altri mezzi, non credo serva.

      • Fefy ha detto:

        Sul fatto che serva il “puntino” nero per reagire al flash non ci sono dubbi, il dubbio era sul “taglialo così il pelo è bello incazzoso, epilato è troppo debole” che spaccia il manualetto. Quindi ora sei glabra davanti e yeti dietro, e cammini rasomuro tutta l’estate? ^_^

        • Missblackfish ha detto:

          ahahaha porto con me un lungo mantello tipo batman. Sul pelo epilato effettivamente non so ma le tempistiche non mi aiutano. percio tendo a falciarlo e aspettare che cresca veloce, epilato ci metterei troppo, Cmq ho in una ascella, delle chiazze pelose e altre lisce e morbide. Qnd urlo significa che non mi ricrescerà nulla…Ps cmq per esser sincera sono abbastanza elastica da sollevare la gamba e metterla dietro il collo..ma certe zone nn si raggiungo benissimpo manco cosi
          ahahahah..

  4. Missblackfish ha detto:

    Allora…io abitando in sardegna ti dico che i mesi di caldo sono abbastanza 🙂 ma io ho iniziato a fine aprile e sto andando avanti ancora…diciamo che non c’è caldo da mettere le gambe scoperte ma ho già diminuito…oggi ne ho pochi 🙂

  5. francimakeup ha detto:

    Quindi è consigliabile usarlo da ottobre giusto? Purtroppo io non sono per niente costante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...