Serie tv: Orange is the new black e Masters of sex

Sono una divoratrice appassionata di telefilm. La qualità con il tempo è decisamente più alta e mi rendo conto che dopo alcuni sono davvero curati, quasi da essere davvero  piccoli capolavori a puntate, Avevo già scritto un post su i telefilm preferiti con la promessa di fare una seconda carrellata. Questo post vuole essere una via di mezzo.
Oggi presento i miei preferiti dell’ultimo mese, ma non solo!

The orange is the new black.

Spacca. Uso un gergo colloquiale forse adolescenziale ma Spacca davvero. Spacca gli schemi.  Non andrò ovviamente ad anticipare nulla che possa intaccare la visione.

Tratto da una storia vera. Orange è un telefilm americano prodotto dalla Netflix che racconta le vicissitudini di alcune detenute in un carcere femminile.
Il riferimento all’arancione è proprio quello del colore delle tute delle detenute.
Piper è la protagonista e voce narrante, detenuta bianca delle media borghesia.
Una ragazza per bene coinvolta con una ragazza non tanto per bene. Piper è stata davvero in carcere per un anno, e il telefilm è tratto dalla sue memorie. Stile incalzante, divertente, ha vinto il premio come miglior serie Tv commedia, ma altrettanto triste e serio. Non si può non esserlo se si parla di mancanza di libertà. Ma i personaggi sono davvero entusiasmanti. Donne, madri, mogli, figlie, compagne, femmine.

L’universo femminile all’interno di un carcere. Non manca nulla nella storia. Ladre, assassine, stalker, trafficanti di droga…tutto.  Amore, sesso, odio, famiglia, fratellanza e le dure regole di una gabbia. La prigione.  The orange è spregiudicato, è accattivante.
Con una nuova visione della tematica omosessuale femminile che si allontana delle protagoniste di L word. Le donne di questo telefilm sono autentiche forze della natura.
Due serie da guardare in lingua originale con i sottotitoli per non perdere le inflessioni e il gergo dei personaggi. Devono essere ascoltati. Voto 10

The master of sex

Ne avevo sentito parlare come serie davvero interessante, ma non avevo dedicato troppa attenzione alla cosa. Ma qualche giorno fa mi sono divorata in pochi giorni tutta la prima serie.

Prodotta dalla ShowTime che per me è una certezza (The L Word, I Tudors ,Dexter, Californication, Nurse Jackie, United States of Tara,The Big C, Shameless, I Borgia, Homeland, Masters of Sex) la serie è liberamente tratta dal libro di Thomas Maier: Masters of Sex: The Life and Times of William Masters and Virginia Johnson.

Protagonisti  e personaggi reali sono il sessuologo e ginecologo William Masters e la psicologa Virginia Johnson. Ambientato negli Stati Uniti anni 60, in una società in costante sviluppo medico e scientifico ma ancora bacchettona che stenta a scrollarsi di dosso idee bigotte e ammuffite. Il medico e mente scientifica Masters con l’aiuto della sua segretaria e credo dopo psicologa svolgono un lavoro di ricerca pioneristica per allora, sulla fisiologia e non solo del sesso.   Ovviamente c’è un intreccio di personaggi davvero interessante e ricco, lo sfondo storico è veramente la parte più importante della serie per fare un confronto con l’attuale mentalità. Non vi racconto altro perché vorrei solo incuriosire e invogliare alla visione. Ho amato particolarmente.

 
I veri Masters e Johnson nel 1966. link
photo credit – Dr Virginia Johnson and Dr William Masters talking to separate callers of a radio show ( 1966) Leonard McCombe / Time & Life Pictures / Getty Image-

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Film, Varie e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Serie tv: Orange is the new black e Masters of sex

  1. siza ha detto:

    Wow! Mi hai illuminato con le notizie di OITNB ❤ non sapevo fosse una storia vera, mi sono divorata le due stagioni in una settimana quest'estate e scalpito per la terza cavoli!! Ma c'è un libro, quindi, dovrò cercarlo!

    Per altri telefilm…hai visto Breaking Bad? Forse sì…sono appena capitata sul tuo blog quindi magari ne hai anche parlato! Io l'ho trovato grandioso!

  2. Jasmin ha detto:

    Adoro Master of sex, e visto che credo di avere gusti molto simili ai tuoi (vedi il ribrezzo per 50 sfumature di grigio e l’adorazione per hause of cards),penso proprio che la prossima serie che devo assolutamente vedere sia The orange is the new black 😉

  3. ericacoldesina ha detto:

    Ciao! Anche io mi sono appassionata di orange is the new black e ho visto tutte le puntate disponibili in streaming in pochi giorni! Accalappiante (:

  4. Kami ha detto:

    Premio per te sul mio blog! un bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...